Giorno: 28 Aprile 2021

Il Forum Internazionale dei Sindaci sul Turismo – Zhengzhou, Cina 2021 giunge al termineIl Forum Internazionale dei Sindaci sul Turismo – Zhengzhou, Cina 2021 giunge al termine

Aperto sotto la pioggia primaverile e chiuso sotto il sole, l’International Mayor’s Forum on Tourism-Zhengzhou, China 2021 (IMFT 2021) si è concluso con successo allo Zhengzhou International Convention and Exhibition Center (ZZICEC) il 23 aprile.

Durante i tre giorni di evento a tema con “Prosperità del mercato e innovazione tecnologica, migliorare la competitività del turismo urbano”, più di 450 partecipanti provenienti da organizzazioni internazionali di 30 paesi e regioni hanno partecipato a discussioni costruttive, condividendo le loro intuizioni sulla costruzione di destinazioni turistiche internazionali e su come migliorare la comunicazione e gli scambi tra città nell’era post-COVID-19, così come lo sviluppo turistico guidato dalla cultura.

In linea con la strategia nazionale cinese di rafforzare la conservazione ecologica e lo sviluppo di alta qualità del bacino del Fiume Giallo, Henan ha lanciato un programma di turismo culturale progettato per promuovere le risorse turistiche di Zhengzhou, Kaifeng e Luoyang situate a oltre 300 li (150 chilometri) l’una dall’altra e la storia antica e la cultura della cintura economica del Fiume Giallo negli ultimi 3.000 anni (nel programma “3 città, 300 li e 3.000 anni”). Gli ospiti nazionali e internazionali sono stati ispirati da storie avvincenti sull’eredità della regione del Fiume Giallo.

Inoltre, l’evento ha visto il rilascio del Libro Blu sulle Città del Turismo Mondiale 2021, il Rapporto sugli Investimenti del Turismo Urbano Internazionale, e il Rapporto del Sondaggio sulla Soddisfazione dei Turisti con le Città del Turismo Internazionale.

L’evento ha riunito i leader delle città di tutto il mondo a Zhengzhou, in cinque sessioni di forum durante le quali sono state pubblicate tre relazioni di settore.

Henan dà un caldo benvenuto ai suoi visitatori nazionali e internazionali.

Il 21 aprile, l’attesissimo IMFT 2021 ha preso il via come il primo evento di turismo culturale ben organizzato e riconosciuto a livello internazionale tenutosi nella provincia di Henan nell’era post-COVID-19. È stata organizzata una vasta gamma di spettacoli, tra cui il suggestivo spettacolo di Shaolin Kung Fu e il popolare dramma di danza Night Banquet in the Tang Dynasty Palace eseguito da danzatrici aggraziate e vivaci. Questi sono stati molto apprezzati dai professionisti del turismo di tutto il mondo.

“Il turismo è un'”industria dell’alba” che aiuta a migliorare la qualità della vita giocando un ruolo chiave nell’ottimizzazione della struttura economica, stimolando la domanda interna e il consumo e creando nuovi posti di lavoro”, ha detto Duan Qiang, presidente dell’Alleanza Mondiale del Turismo, nel suo discorso. Ha aggiunto che, poiché la Cina ha raggiunto risultati significativi nella prevenzione e nel controllo della pandemia, l’industria del turismo continua a guadagnare un forte slancio nella rivitalizzazione, accelerando l’istituzione della strategia della “doppia circolazione” che si concentra sulla guida dello sviluppo interno sostenuto dalla cooperazione internazionale.

Negli ultimi anni, l’Henan ha capitalizzato le opportunità strategiche offerte dalle politiche favorevoli del paese volte a promuovere lo sviluppo della regione centrale della Cina, nonché la conservazione ecologica e lo sviluppo di alta qualità del bacino del fiume Giallo, in una mossa per approfondire la riforma strutturale dell’offerta, ottimizzare l’ambiente favorevole alle imprese e accelerare la costruzione di infrastrutture e strutture di supporto nell’industria del turismo. Attualmente, Henan sta accelerando la costruzione di una piattaforma che permetterà ai visitatori internazionali di esplorare la storia e la cultura cinese mentre si trasforma in una destinazione turistica riconosciuta a livello internazionale.

Palitha Kohona, ambasciatore dello Sri Lanka in Cina, ha lodato Zhengzhou come una città dinamica e in rapida crescita. Ha indicato che con una lunga storia, una ricca cultura e abbondanti risorse naturali, Henan è diventata una destinazione di fama mondiale che facilita lo scambio di pensieri, idee e culture. Negli ultimi anni, lo Sri Lanka ha ottenuto risultati positivi continuando a collaborare con Henan nei campi della cultura, del turismo, dell’educazione, del commercio e dell’economia. Nel frattempo, l’industria del turismo dello Sri Lanka si sta rapidamente riprendendo dalla pandemia che ha colpito il paese l’anno scorso. Le due nazioni dello Sri Lanka e della Cina dovrebbero lavorare insieme per promuovere un rapido sviluppo economico sostenuto dalla rivitalizzazione del turismo.

Park Nam-choon, il sindaco di Incheon, Corea del Sud, e Valentina Corrado, consigliere della regione Lazio, Italia, hanno tenuto discorsi via video durante la conferenza. Esprimendo opinioni simili, hanno convenuto che l’industria globale del turismo sta attualmente affrontando le sfide di COVID-19. Poiché i partecipanti hanno condiviso le competenze e le esperienze del settore e hanno esplorato opportunità di collaborazione e soluzioni per affrontare le sfide, il forum di Zhengzhou ha segnato un punto di partenza per la riapertura dell’industria turistica globale.

Nel suo discorso, il CEO di Trip.com Group Jane Sun ha dichiarato: “Alla fine dello scorso anno, Ding Zhen, una celebrità cinese di internet, ha aumentato la visibilità della sua città natale Litang nella provincia del Sichuan. All’inizio del 2021, Zhengzhou ha attirato molta attenzione con il popolare spettacolo di danza ‘Night Banquet in the Tang Dynasty Palace’. Crediamo che la combinazione di nuovi prodotti turistici culturali e di programmi di marketing innovativi giocherà un ruolo chiave nello stimolare la domanda di consumo nel turismo. Sfruttando la nostra piattaforma unica e le nostre capacità di marketing, il Gruppo Trip.com faciliterà lo sviluppo di più destinazioni turistiche. Durante il prossimo Primo Maggio, l’industria turistica cinese dovrebbe registrare un nuovo massimo di 200 milioni di visitatori. Con la vaccinazione COVID-19 ben avviata, l’industria del turismo globale potrebbe riaprire entro la fine di quest’anno. A quel punto, il Gruppo Trip.com continuerà ad espandere la sua presenza nel mercato internazionale dando potere a più destinazioni internazionali”.

Alla fine dell’evento, il forum ha pubblicato il Consenso sul Forum internazionale del sindaco di Zhengzhou sul turismo, che è stato compilato sulla base del Rapporto internazionale sugli investimenti nel turismo urbano e del Libro Blu sulle città del turismo mondiale 2021. Può ispirare i professionisti del turismo globale.

Henan promuove la cultura e il turismo della regione del Fiume Giallo con il programma “3 Città, 300 Li e 3.000 Anni”

Nel 2019, la Cina ha incluso la conservazione ecologica e lo sviluppo di alta qualità del bacino del fiume Giallo nella sua lista di strategie nazionali. In che modo le province lungo il Fiume Giallo dovrebbero adottare approcci innovativi per attuarle?

Durante la sessione del forum tenutasi il 21 aprile, la città ospitante Zhengzhou ha promosso una cintura di turismo culturale sostenuta dal programma “3 Città, 300 Li e 3.000 Anni”. Zhengzhou, una città di lunga data caratterizzata dal mistero dell’antica Cina, Luoyang, un’importante città cinese durante le dinastie Sui e Tang, e Kaifeng, una città prospera durante la dinastia Song, riflettono l’essenza dell’antica civiltà cinese e la cultura del Fiume Giallo. Henan sta lavorando per creare un prodotto di turismo culturale di classe mondiale, che servirà come una piattaforma progettata per migliorare la visibilità della cultura del Fiume Giallo sulla scena mondiale.

Il programma “3 città, 300 Li e 3.000 anni” mira ad aiutare le persone di tutto il mondo ad ottenere una migliore comprensione di queste tre città e della prima storia della cultura cinese. In linea con questa missione, Henan ha sviluppato una nuova strategia per promuovere lo sviluppo collaborativo di Zhengzhou, Kaifeng e Luoyang, concentrandosi sul miglioramento del restauro ecologico lungo il Fiume Giallo, implementando la governance congiunta delle rive a monte e a valle, così come quelle a destra e a sinistra, e ottimizzando l’integrazione del paesaggio naturale del Fiume Giallo con i paesaggi urbani.

Lo sviluppo collaborativo della cintura del turismo culturale del Fiume Giallo si basa sugli sforzi congiunti dei cluster di città lungo il fiume. Durante la sessione del 22 aprile, i partecipanti provenienti da agenzie governative, imprese e campi accademici hanno esplorato lo sviluppo della cintura e condiviso le loro idee e intuizioni, con l’obiettivo di accelerare la crescita del settore del turismo urbano nelle città lungo la cintura.

“Le città lungo il Fiume Giallo dovrebbero sfruttare i loro vantaggi per aumentare la sinergia completata dai loro sforzi congiunti”, ha detto Wang Rongguo, consulente di livello 2 presso il Dipartimento Provinciale di Cultura e Turismo dello Shandong. Ha indicato che guidato dalla pianificazione e dalla costruzione del Parco Culturale Nazionale del Fiume Giallo, le regioni lungo la cintura dovrebbero lavorare insieme per guidare il suo sviluppo basato sulle loro specifiche esigenze e capacità.

Sun Yunlong, vice direttore del Dipartimento del Turismo della Fudan University, ha spiegato che i cluster di città lungo il Fiume Giallo dovrebbero unire tutte le loro risorse intellettuali, finanziarie e materiali disponibili per promuovere lo sviluppo collaborativo del settore del turismo urbano lungo il fiume.

Wang Wei, vice presidente di Trip.com Group e CEO del dipartimento di sviluppo aziendale e cooperazione governativa, ritiene che il Fiume Giallo sia un eccellente IP e che le città lungo il fiume abbiano caratteristiche uniche e ruoli diversi. Queste città dovrebbero adottare approcci specifici e diversi per creare prodotti turistici, contribuendo allo sviluppo della cintura del Fiume Giallo sfruttando i loro vantaggi unici.

Le imprese stanno accelerando la loro trasformazione digitale in risposta a COVID-19. Con questo in mente, il forum ha fornito la prima fiera di viaggio virtuale online, aprendo la strada a una nuova forma di fiera del turismo nell’era post-COVID-19.

Secondo i suoi organizzatori, la fiera online, presentata sia in cinese che in inglese, includeva video di congratulazioni da parte degli ospiti stranieri, accesso online al forum in diretta, ordini del giorno del forum, mostre cittadine e aziendali, e le ultime informazioni sull’evento. Questa fiera ha agito come una piattaforma online per presentare il forum.

Anche molti espositori delle principali destinazioni nazionali e internazionali hanno partecipato a questa fiera online. Cliccando sui link alle mostre delle città, il pubblico ha ricevuto informazioni sulle principali attrazioni locali, sugli alloggi, sul cibo, sui luoghi dello shopping e sulle guide, nonché consigli di viaggio dettagliati per destinazioni come la Cattedrale di Santa Maria del Fiore in Italia, la Casa di Jules Verne in Francia, Capo Haijiao nella provincia di Hainan e il Tempio Shaolin nella provincia di Henan.

Ad oggi, 26 città turistiche, tra cui Firenze (Italia), Il Cairo (Egitto), Amiens (Francia) e Atene (Grecia), così come le città cinesi Hangzhou (provincia di Zhejiang), Xi’an (provincia di Shaanxi) e Zhengzhou (provincia di Henan), hanno partecipato alla fiera online.

Gli organizzatori di questo evento hanno spiegato che la fiera del turismo online è stata progettata per creare una piattaforma per gli attori dell’industria turistica internazionale per mostrare i loro prodotti, cercare partnership commerciali e promuovere la comunicazione e gli scambi. Con il supporto di CNR.cn, Xinhuanet.com e Trip.com Group, la fiera dovrebbe sfruttare le tecnologie avanzate per fornire risorse e informazioni rilevanti per il pubblico di tutto il mondo.

Come piattaforma OTA leader a livello globale, Trip.com Group è impegnato a costruire sulla sua leadership in Cina, mentre si espande a livello globale. Per promuovere in modo collaborativo uno sviluppo incentrato sulla qualità nell’industria del turismo, il Gruppo Trip.com ha lavorato con una gamma diversificata di partner di destinazione in tutto il paese.

Come parte dei suoi sforzi per sostenere il forum, Trip.com Group prevede di aiutare a promuovere le risorse turistiche locali di Zhengzhou integrandole con programmi di marketing innovativi. In linea con la strategia “Tourism Marketing Hub”, Trip.com Group implementerà una serie di misure efficaci e basate su standard per potenziare i settori del turismo culturale delle destinazioni.

I leader della città raggiungono un consenso sullo sviluppo del turismo durante l’evento e Zhengzhou continua a consolidare la sua posizione di leader nel mercato globale del turismo

Con il successo di IMFT 2021, Zhengzhou ha sbloccato il suo enorme potenziale per contribuire a promuovere lo sviluppo del turismo globale, esponendo le sue risorse irresistibili.

L’IMFT inaugurale è stato co-organizzato dal governo provinciale di Henan e dalla China National Tourism Administration nel 2008. Da allora, l’evento si è tenuto a Zhengzhou ogni due anni. Nel 2016, il forum è stato rinominato “International Mayor’s Forum on Tourism-Zhengzhou, China”.

Nelle precedenti sei edizioni del forum, centinaia di sindaci di destinazioni internazionali si sono incontrati sotto lo stesso tetto a Zhengzhou per esplorare l’ulteriore sviluppo dell’industria del turismo. L’evento serve ora come una piattaforma chiave per migliorare lo scambio e la collaborazione tra gli attori globali del settore.

La settima edizione di IMFT è stata ritardata di un anno a causa dell’impatto mondiale di COVID-19. Nel 2021, l’evento è stato rilanciato con gli obiettivi di facilitare lo scambio e la collaborazione nell’industria turistica globale e di unire gli sforzi per accelerare la sua rivitalizzazione. Durante l’evento IMFT 2021, sono stati organizzati una serie di programmi di supporto per riunire i professionisti del settore da tutto il mondo, permettendo loro di condividere idee nuove e innovative su come promuovere lo sviluppo del turismo e creare un’esperienza culturale per il mercato globale del turismo culturale.

Secondo i suoi organizzatori, il forum è stato progettato per collegare le principali destinazioni turistiche del mondo per approfondire le loro partnership e facilitare l’interazione e la comunicazione, nonché lo sviluppo collaborativo.

A seguito di discussioni approfondite, i partecipanti hanno raggiunto un nuovo consenso sulla costruzione di destinazioni turistiche e lo sviluppo del turismo urbano in tutto il mondo, che è descritto nel “Consenso sul forum internazionale del sindaco della Cina (Zhengzhou) sul turismo 2021” (“Consenso di Zhengzhou”) rilasciato durante il forum.

Il “Consenso di Zhengzhou” riflette la fiducia nella ripresa del turismo, in cui i sindaci delle città turistiche chiedono una comunità di destinazioni turistiche. Si impegna a creare una soluzione collaborativa e vincente per migliorare lo scambio, la comprensione e la collaborazione tra le città e iniettare nuovo slancio e potere nello sviluppo sostenibile delle destinazioni turistiche globali.

Brand Destination Germany plasma l’umore positivo al lancio di vGTM 2021Brand Destination Germany plasma l’umore positivo al lancio di vGTM 2021

Sondaggio GNTB sui key account dell’industria dei viaggi di 27 paesi – Aspettative positive per la ripresa del turismo incoming tedesco…

Il GTM Germany Travel Mart in corso dell’Ente Nazionale Tedesco per il Turismo (GNTB), noto come vGTM 2021, è iniziato il 27 aprile e continuerà fino al 29 aprile come evento digitale con circa 250 fornitori tedeschi e 480 acquirenti di compagnie di viaggio internazionali, che include anche 29 acquirenti da Pan India. Lo stato partner del GTM 2021 è il Mecklenburg-Western Pomerania.

Il 95% dei partecipanti al sondaggio si aspetta che dopo la crisi la Germania come destinazione di viaggio sia di nuovo attraente per i visitatori almeno quanto lo era prima, e quasi il 30% si aspetta addirittura che la Germania guadagni quote di mercato nella concorrenza internazionale.

Petra Hedorfer, presidente del comitato esecutivo della GNTB, ha detto: “Anche nella crisi della Corona, Destinazione Germania gode di un alto livello di consapevolezza del marchio e di una mentalità positiva, sia tra i clienti che tra i partner commerciali. Questo alto livello di fiducia nel fascino del nostro marchio continua nelle aspettative commerciali espresse. I buyer che partecipano al più importante evento di vendita per il turismo incoming tedesco sono prevalentemente ottimisti per l’anno fiscale in corso: più della metà (53%) si aspetta un miglioramento già nel 2021 rispetto all’anno di crisi 2020, e un terzo prevede un andamento degli affari simile a quello dell’anno precedente.”

Ha continuato: “Con il 58 per cento, l’umore positivo riguardo alla Germania come destinazione di viaggio è persino superiore alla media tra gli acquirenti provenienti dai mercati esteri. È quindi importante fornire a tutti i partecipanti alla GTM – sia ai fornitori tedeschi che ai compratori internazionali – informazioni e argomenti concreti con i quali possiamo creare insieme fiducia tra i potenziali ospiti, trasmettere sicurezza e rafforzare ulteriormente la loro disponibilità a viaggiare.”

Tobias Woitendorf, Managing, Director, TMV ha dichiarato: “Come alla Borsa Internazionale del Turismo di Berlino, ci concentriamo sui temi del futuro: viaggi sicuri, sostenibilità, turismo della salute e accessibilità, che saranno presentati ai visitatori specializzati con esempi pratici. Anche se il viaggio non è ancora possibile, è importante lo scambio con i tour operator internazionali sulle mutevoli condizioni quadro e sugli interessi di viaggio. Dobbiamo pensare oltre Corona. Per questo, vGTM 2021 è una piattaforma gradita e adatta”.

Nel sentimento dei travel manager, la ripresa è già iniziata. Il trentotto per cento si aspetta di tornare ai livelli pre-crisi già l’anno prossimo, e più di tre quarti nel complesso dicono che torneranno ai livelli del 2019 al più tardi nel 2023.

La fase di ripresa è sostenuta da un alto livello di apprezzamento da parte degli acquirenti intervistati per i prodotti turistici offerti nella Destinazione Germania. L’aspetto della sostenibilità è particolarmente apprezzato: L’84% valuta la qualità dei prodotti sostenibili in Germania come buona/molto buona. Anche l’offerta digitale di Destinazione Germania riceve il massimo dei voti: il 93% dei key account valuta i contenuti digitali disponibili come buoni o molto buoni.

Con la sua costa baltica, il distretto dei laghi del Meclemburgo, i siti del patrimonio mondiale dell’UNESCO, le città anseatiche e la capitale dello stato con il suo complesso di castelli, lo stato più nord-orientale della Germania offre una vasta gamma di attrazioni turistiche per gli ospiti internazionali. Di conseguenza, “10 motivi per scoprire il Mecklenburg-Vorpommern” è il titolo di un webinar con cui lo stato partner di GTM si presenta ai key account internazionali il primo giorno del workshop.

Con un programma informativo completo, vGTM 2021 supporta tutti i partecipanti nello sviluppo di strategie di recupero per lanciare il turismo inbound tedesco fuori dalla crisi della Corona. Questo include webinar, tavole rotonde e sessioni ‘Meet the Experts’ con approfondimenti sul mercato.

Il GTM è organizzato annualmente dall’Ente Nazionale Tedesco per il Turismo (GNTB) in collaborazione con regioni e città partner in evoluzione. Il cuore dell’evento è il workshop. I fornitori dell’industria alberghiera, dei trasporti e delle organizzazioni turistiche locali e regionali presentano le loro offerte al pubblico internazionale di esperti – key account manager dell’industria turistica internazionale provenienti da importanti mercati di origine per il turismo tedesco. I partecipanti possono stabilire nuovi contatti e approfondire quelli esistenti, tenere discussioni tecniche e concludere accordi commerciali con i fornitori tedeschi.